La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 1 giugno 2011

Avviciniamo l'uno all'altro il petto e le labbra; sul resto silenzio: non mi piace il parlare indecente

Gettiamo, amore mio le vesti ed accostiamoci,
il mio corpo nudo e il tuo corpo nudo intrecciati,
e niente sia in mezzo; la tua veste leggera
mi sembra come le mura di Semiramide.
Avviciniamo l'uno all'altro il petto e le labbra;
sul resto silenzio: non mi piace il parlare indecente
Paolo Silenziario


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...