La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 2 giugno 2011

Passi tra le mie mani come il vento... scompigliandomi anima e capelli

Passi tra le mie mani come il vento
e senza appuntamenti o volontà,
passi come in un incontro non immaginato
una sorpresa, un bacio mai sperato.
Ed io colgo l'occasione al volo
mi inchino al dono ed a quel giorno chiaro
che ha voluto illuminarmi e poi ringrazio
per il dono ricevuto senza attesa.
Ieri che sei passata come libeccio
scompigliandomi anima e capelli
è stato un giorno di delizia piena
di gioia soffusa, crema pasticcera
è stato come vincere - bambini -
un gioco che... "tutti son più bravi"
come un passaggio veloce di un trenino
nei giorni grigi e adulti del lavoro.
Giovanni  Petta


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...