La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

venerdì 3 giugno 2011

Può essere, però, che la Luna di questa notte, tu ammiri come sto ammirando io

Se c'incontriamo,
il mio volto nascondo;
eppur tu sei
l'amor che senza tregua
desidero vedere.

Poi che a sera
potrò vederti, amore,
anche il tramonto
con cui pur muore il giorno
mi dà piacere dolce.

Benchè sia inverno
Dal cielo fiori
cadono, cadono.
Oltre le nuvole, in alto,
forse è primavera.

L'amore è diverso ormai,
nei nostri cuori.
Può essere, però,
che la Luna di questa notte,
tu ammiri come sto ammirando io.

Che cosa
è immutabile
in questo mondo?
Sempre la stessa è solo l'immagine
splendente della luna.

Tanka giapponese


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...