La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

lunedì 31 ottobre 2011

I lunghi lamenti Dei violini D'autunno Mordono il cuore

I lunghi lamenti
Dei violini
D'autunno

Mordono il cuore
Con monotono
Languore.

Ecco ansimando
E smorto, quando
Suona l'ora,
Io mi ricordo
Gli antichi giorni
E piango;

E me ne vado
Nel vento ingrato
Che mi porta
Di qua e di la'
Come fa la
Foglia morta.


Paul Verlaine


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...