La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 4 gennaio 2012

per una speranza prolungata si è ammalato il mio cuore

Quel che non è e non può essere ho cercato,
per una speranza prolungata si è ammalato il mio cuore:
ma occorrono anni per abbandonare
una speranza di gioventù.
Aspettavo vigile e risoluta:
l’oggetto anelato sembrava fuggire,
pure di giorno in giorno,
vigile aspettavo.
A volte dicevo: tutto questo non sarà mai,
la speranza vacilla e finirà.
Ora rinuncio e troverò pace:
e non ho rinunciato mai.
A volte dicevo: quello che desidero
è un vuoto nome, perchè dare via per un nome
la pace dei miei giorni?
Pure io la davo.
Sciocca! Incapace di sana gioia
e di salutare dolore:
è una traccia vana
e ancora l’insegui.

Christina Rossetti


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...