La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 23 febbraio 2012

Occorro - a qualcuno: accorro, rispondo al prima richiamo

E finalmente ho trovato
chi mi è necessario:
qualcuno ha bisogno di me
- come aria.
Quanto più nero e mortale -
Più necessario è il bisogno
dell’altro - di te. Di chi
non può fare a meno
di me - suo pane e respiro.
Occorro - a qualcuno:
accorro, rispondo
al prima richiamo.
Più alto, più certo e sicuro
delle montagne: a qualcuno
serve una mano: la mia!
sulle piaghe!
E tutto il braccio - nel fuoco!
Più della luce degli occhi
mi serve l’umano bisogno
di me - come fiato.

Marina Cvetaeva


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...