La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

sabato 10 marzo 2012

L’uomo non può mai tornare allo stesso punto da cui è partito perché nel frattempo lui stesso è cambiato

C’è un solo viaggio possibile:
quello che facciamo nel nostro mondo interiore.

Non credo che si possa conoscere di più
viaggiando sul nostro pianeta.
Così come non credo che si viaggi per tornare.

L’uomo non può mai tornare
allo stesso punto da cui è partito
perché nel frattempo lui stesso è cambiato.

Da se stessi non si può fuggire.
Tutto quello che siamo lo portiamo nel viaggio.
Portiamo con noi la casa della nostra anima
come fa la tartaruga con la corazza.

In verità, il viaggio per i paesi del mondo
è per l’uomo un viaggio simbolico.
Dovunque vada è la propria anima che sta cercando.
Per questo l’uomo deve (poter) viaggiare.

Andrej Tarkowskij


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...