La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

venerdì 16 marzo 2012

potessi completare i tuoi occhi coi miei

Se il tuo giro ti porta
a me, o il giro mio mi porta a te,
una seconda sera,
soglia del mare occiduo dell’eterno,
ragione vi sarà di vita ad estasi.
Ma se tu, stella erratica, dilegui
e non ritorni più,
ma se io mai,
in oscura esattezza,
abolendo per noi la nostra luce,
potessi completare i tuoi occhi coi miei,
ragione vi sarà d’inferno e morte.

Juan Ramon Jimenez


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...