La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 23 maggio 2012

Il mondo che non vedo

quand’ero bambino
vissi, senza sapere,
solo per avere oggi
quella rimembranza

*** 

Non so se dormendo
sto, se assente sono:
So che sto sentendo
la bocca che sorride
ai sogni che io sono

*** 

Tutto quello che facciamo
ha questo di singolare:
non è ciò che vogliamo.
Si fa perchè noi viviamo,
che è vivere e non pensare.

***

se qualcuno pensasse
nella vita, morirebbe
di pensiero

***

Tra il sonno e il sogno,
tra me e quel che è in me
e colui ch’io mi suppongo,
scorre un fiume senza fine

***

Ricordo: non ci fu nulla.
Sento, e la nostalgia crede

Fernando Pessoa


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...