La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

mercoledì 30 maggio 2012

Poiché le parole sono circondate da silenzio

Una poesia è fatta anche di silenzio…
una parte di silenzio diventa parole
e una parte resta silenzio.
Perciò intorno ad ogni poesia
resta il grande margine della pagina bianca.
Perciò bisogna imparare a leggere
anche gli spazi bianchi.
Questo vuol dire che là dove son segnati,
bisogna fermarsi e lasciare che,
come da un’apertura improvvisa,
il silenzio entri e ci sommerga
come un fiotto d’acqua.
E quando leggeremo le parole che seguono,
ci appariranno più importanti:
ci accorgeremo di come il poeta le ha scelte
ad una ad una, con cura,
di come ciascuna di esse sia preziosa.
Poiché le parole sono circondate da silenzio,
è come se il loro eco continuasse a vibrare
in quel silenzio.

Donatella Bisutti


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...