La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

martedì 26 giugno 2012

Io sono il tuo ciglio di strada.

Io mi prendo nelle notti
le rose della tua bocca
che nessun’altra ci beva.
Quella che ti abbraccia
mi deruba dei miei brividi
che intorno al tuo corpo io dipinsi.
Io sono il tuo ciglio di strada.
Quella che ti sfiora precipita.
Senti il mio vivere
dovunque
come orlo lontano?

Else Lasker-Schüler


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...