La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

lunedì 2 luglio 2012

O del mio dolce ardor

O del mio dolce ardor bramato oggetto!
bramato oggetto!
L'aura che tu respiri alfin respiro.
alfin respiro.

Ovunque il guardo io giro
Le tue vaghe sembianze
Amore in me dipinge,
Il mio pensier si finge
Le piu liete speranze,

E nel desio che cosi m'empie il petto
Cerco te, chiamo te, spero e sospiro!

ah ah ah O del mio dolce ardor bramato oggetto!
bramato oggetto!
L'aura che tu respiri alfin respiro
alfin respiro
alfin respiro.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...