La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

lunedì 9 luglio 2012

Tu puoi avere il nome di ogni cosa bella

Omissione
è ogni parola.
Lui è il nome
per cui si alza il mattino in segreto.
L’ora la dobbiamo calcolare.
Beviamo: fingiamo di passare
ancora più notti
di quelle che abbiamo.
Tu puoi avere il nome
di ogni cosa bella:
fuoco d’autunno
orologi fermi
fotosintesi delle foglie
primo sguardo al soffitto.
Ultima mattonella della stanza.
Rinominiamo le omissioni,
sediamoci con una badante
a cui tocca fare la notte

Martina Abbondanza


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...