La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 13 settembre 2012

essere di nuovo l'attimo in cui tutto nasce e tutto muore


C'è ancora qualcosa di vivo in me 
che si ribella alla noia. 

Sono gli sguardi lunghi 
che muovono a loro modo, l'aria. 

Le luminarie 
perpetuano il tempo, 
lo accostano a quello che non succede, 
perché qualcosa avvenga. 

E sarà Natale di nuovo, 
come ogni anno sempre e solo a dicembre. 

Voglio guardarmi ancora credere 
alle bugìe dell'Amore, 
guardare la tua ombra arrivare, 

perdere fiato 
e lì in te, 

essere di nuovo l'attimo 
in cui tutto nasce e tutto muore.

Beatrice Niccolai


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...