La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

martedì 23 ottobre 2012

Restarono solo i tuoi occhi e la luna


Sul vetro incrinato, 
aveva il ragno tessuto una tela.
Sul vetro, 
il diamante dei tuoi occhi.
tracciò una riga.


In frantumi, il vetro
ruppe il silenzio degli alberi.


Restarono solo i tuoi occhi
e la luna:
nel mio sguardo cucirono,
insieme,
il loro sguardo.

Nadèr Naderpùr


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...