La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

lunedì 13 febbraio 2012

Ma quei pensieri ardenti, timorosi, che non voglion vestirsi e stan nascosti...

Do via libera spesso ai miei pensieri,
che come dame vanno in passeggiata;
prima, allo specchio si misuran fieri
il cappello e la gonna più adeguata.
Ma quei pensieri ardenti, timorosi,
che non voglion vestirsi e stan nascosti...
ditemi poi, perchè son sempre questi
a sembrarmi di tutti i più preziosi?

Sara Teasdale




Underwater love

This must be underwater love
The way I feel it slipping all over me
This must be underwater love
The way I feel it

O que que é esse amor, d'água
Deve sentir muito parecido a esse amor
This is it
Underwater love
It is so deep
So beautifully liquid

Esse amor com paixão, ai
Esse amor com paixão, ai que coisa

After the rain comes sun
After the sun comes rain again
After the rain comes sun
After the sun comes rain again

This must be underwater love
The way I feel it slipping all over me
This must be underwater love
The way I feel it

O que que é esse amor, d'água
Eu sei que eu não quero mais nada

Follow me now
To a place you only dream of
Before I came along

When I first saw you
I was deep in clear blue water
The sun was shining
Calling me to come and see you

I touched your soft skin
And you jumped in with your eyes closed
And a smile upon your face
Você vem, você vai
Você vem e cai
E vem aqui pra cá
Porque eu quero te beijar na sua boca
Que coisa louca
Vem aqui pra cá
Porque eu quero te beijar na sua boca
Ai que boca gostosa

After the rain comes sun
After the sun comes rain again
After the rain comes sun
After the sun comes rain again
Cai cai e tudo tudo cai
Tudo cai pra lá e pra cá
Pra lá e pra cá
E vamos nadar
Y vamos nadar e tudo tudo dá

This must be underwater love
The way I feel it slipping all over me
This must be underwater love
The way I feel it
Oh oh d'água we are full

Underwater
Oh underwater love
This underwater love
This underwater love
Underwater love


E tu, hai già scelto la tua stella?

Guarda le stelle: molte ardono
Nel silenzio della notte
E splendono attorno alla luna
Nell'azzurro del cielo.
Guarda le stelle: tra esse ce n'è una
A me più cara di ogni altra.
Per quale ragione? Si alza per prima
O brilla più vivida?
No! Il suo lume conforta cuori amici
Costretti a separarsi,
e i loro occhi si incontrano in lei,
lassù in alto nell'azzurrità.
Appena la vedi apparire nel cielo,
ti guarda pensosa anch'essa,
e il suo sguardo risponde al tuo
e teneramente riarde.
Nel turchino della notte non stacchiamo
I nostri occhi da lei:
la seguiamo dalla terra al cielo
e dal cielo alla terra.
E tu, hai già scelto la tua stella?
Nel silenzio della notte
Molte splendono e ardono
Nell'azzurro del cielo.
Non affidare il tuo cuore alla prima
Che vedi a te davanti,
non dir tua, futile in amore,
la più fulgida di tutte,
ma chiama invece tua solo la stella
che guarda pensierosa,
e il cui sguardo risponde al tuo
e teneramente riarde.

Evgenij Baratynskij



il ricordo del tuo viso

Nell'aria della stanza
non te
guardo
ma già il ricordo del tuo viso
come mi nascerà
nel vuoto
ed i tuoi occhi
come si fermarono
ora - in lontani istanti -
sul mio volto.

Antonia Pozzi


verso un porto che non sapevamo esistere

Il sogno è quel sogno che portiamo dentro
che succeda un miracolo
che debba succedere
che il tempo si apra
che i cuori si aprano
che le porte si aprano
che la montagna si apra
che le sorgenti sgorghino
che il sogno si avveri
che una mattina planeremo
verso un porto che non sapevamo esistere.

Olav H. Hauge


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...