La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 17 maggio 2012

allora la freccia che si muove finché si muove è in quiete per tutto il tempo della traslazione

Il ragionamento di Zenone, assumendo che tutto ciò che è lungo uno spazio uguale a sé o si muove o è in quiete, e che nulla si muove nell'istante, e che sempre il mosso è lungo uno spazio uguale a sé in ogni istante, pare che proceda così: la freccia che si muove, che è in ogni istante lungo uno spazio uguale a sé, non si muove dal momento che nulla si muove nell'istante; ma ciò che non si muove è in quiete, dal momento che tutto o si muove o è in quiete; allora la freccia che si muove finché si muove è in quiete per tutto il tempo della traslazione. Ma che c'è di più paradossale di una cosa simile?

Simplicio


Dans mon coeur, tu fleuriras toujours, Au grand jardin d'amour, Petite fleur, Petite fleur...

J'ai cach, mieux que partout ailleurs,
Au jardin de mon coeur, une petite fleur,
Cette fleur, plus jolie qu'un bouquet,
Elle garde, en secret,

Tout mes rves d'enfant,
L'amour de mes parents,
Et tout ces clairs matins,
Fait d'heureux souvenirs, lointains,

Quand la vie, par moment me trahi,
Tu restes mon bohneur,
Petite fleur,

Sur mes vingt ans,
Je m'arrete un moment,
Pour respirer,
Ce parfum que j'ai tant aim,

Dans mon coeur, tu fleuriras toujours,
Au grand jardin d'amour,
Petite fleur, Petite fleur...


Io pernottavo nel vuoto della mia ribelle anima

La tua invisibile faccia pernottava nella cabina della mia anima.
Io pernottavo nel vuoto della mia ribelle anima.

Amelia Rosselli


Per questo tante donne s’ingannano

Non rinunciare mai, Catherine. Hai tante cose dentro di te e la più nobile di tutte, il senso della felicità. Ma non aspettarti la vita da un uomo. Per questo tante donne s’ingannano. Aspettala da te stessa.

Albert Camus - La morte felice



basta che sia infinito

Può durare anche pochissimo
basta che sia infinito
Vinicius De Moraes


e l’abitudine riempie quello che rimane

Il tempo che abbiamo quotidianamente a nostra disposizione è elastico: le passioni che sentiamo lo espandono, quelle che ispiriamo lo contraggono; e l’abitudine riempie quello che rimane.

Marcel Proust


the mysteries of love

Sometimes
A wind blows
And you and I
Float
In love
And kiss forever
In a darkness
And the mysteries of love
Come clear
And dance
In light
In you
In me
And show
That we
Are Love

Sometimes
A wind blows
And you and I
Float
In love
And kiss forever
In a darkness
And the mysteries of love
Come clear
And dance
In light
In you
In me
And show
That we
Are Love


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...