La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

venerdì 18 maggio 2012

Voglio arrendermi alla gioia di sceglierti.

Voglio arrendermi
alla gioia di sceglierti.

Voglio che tra noi per un attimo
si fermi il tempo
nei tuoi occhi voglio guardare
inseguendo l'infinito.

Mi sento
in un cerchio di luce
come di riflettore di scena.
Intorno
occhi amici dal buio
voci amiche dall'ombra
Intorno
emozioni bellissime che le tenebre coprono.


Kuki Gallman


In questo territorio, dai tuoi piedi alla tua fonte, camminando, camminando, camminando, passerò la mia vita

Vedi queste mani? Han misurato
la terra, han separato
i minerali e i cereali,
han fatto la pace e la guerra,
hanno abbattuto le distanze
di tutti i mari, di tutti i fiumi,
e tuttavia
quando percorrono
te, piccola,
grano di frumento, allodola,
non riescono a comprenderti,
si stancano raggiungendo
le colombe gemelle
che riposano o volano sul tuo petto,
percorrono le distanze delle tue gambe,
si avvolgono alla luce della tua cintura.
Per me sei un tesoro più colmo
d'immensità che non il mare e i grappoli,
e sei bianca e azzurra e vasta come
la terra nella vendemmia.
In questo territorio,
dai tuoi piedi alla tua fonte,
camminando, camminando, camminando,
passerò la mia vita.

Pablo Neruda


la malinconia

Un desiderio di desideri: la malinconia.

Lev Nikolaevic Tolstoj


forse è musica

Ascolto note
del mio e tuo silenzio
forse è musica
Haiku


La vita ha sapore solo per i pazzi

Gli dissero: “Stai diventando pazzo per colei che ami”
Lui sorrise e rispose: ”La vita ha sapore solo per i pazzi”.

Raoudh al Rayabin


di quel sale che a pensarci ti vien voglia di pensare

Amo il sale della terra amo il sale della vita
amo il sale dell'amore amo il sale che c'è in te
i tuoi occhi sono pieni di sale
i tuoi occhi sono pieni di sale
di quel sale mattutino che tu prendi in riva al mare
di quel sale che a pensarci ti viene voglia di guardare
Le tue labbra sono piene di sale
le tue labbra sono piene di sale
di quel sale mattutino che tu prendi in riva al mare
di quel sale che a pensarci ti vien voglia di baciare
Il tuo corpo è pieno di sale
il tuo corpo è pieno di sale
di quel sale mattutino che tu prendi in riva al mare
di quel sale che a pensarci ti vien voglia di sognare
La tua mente è piena di sale
la tua mente è piena di sale
di quel sale mattutino che tu prendi in riva al mare
di quel sale che a pensarci ti vien voglia di pensare


Tutto insieme era il fiume del divenire, era la musica della vita

E tutto insieme, tutte le voci,
tutte le mete, tutti i desideri,
tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male,
tutto insieme era il mondo.
Tutto insieme era il fiume del divenire,
era la musica della vita.

Herman Hesse - Siddharta


esso allora capisce di essere destinato a vagare da un amore all’altro

Benché ogni amore sia vissuto come unico e benché si respinga l’idea di ripeterlo altrove in futuro, a volte il soggetto coglie una specie di diffusione del desiderio amoroso: esso allora capisce di essere destinato a vagare da un amore all’altro. 

Roland Barthes - Frammenti di un discorso amoroso


ma il filo non esiste

Ogni giorno cerco il filo della ragione,
ma il filo non esiste,
o mi ci sono ingrovigliata dentro.

Alda Merini



Achille può correre per sempre senza raggiungerla

Achille, simbolo di rapidità, deve raggiungere la tartaruga, simbolo di lentezza. Achille corre dieci volte più svelto della tartaruga e le concede dieci metri di vantaggio. Achille corre quei dieci metri e la tartaruga percorre un metro; Achille percorre quel metro, la tartaruga percorre un decimetro; Achille percorre quel decimetro, la tartaruga percorre un centimetro; Achille percorre quel centimetro, la tartaruga percorre un millimetro; Achille percorre quel millimetro, la tartaruga percorre un decimo di millimetro, e così via all’infinito; di modo che Achille può correre per sempre senza raggiungerla.

Jorge Luis Borges


Sono leggere dentro

Fanno delle cose, le donne, alle volte, che c’è da rimanerci secchi. Potresti passare una vita a provarci: ma non saresti capace di avere quella leggerezza che hanno loro, alle volte. Sono leggere dentro. Dentro. 

Alessandro Baricco - Oceanomare


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...