La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

martedì 21 agosto 2012

Ti abbracciavo e tu abbracciavi un'anguria


Ti abbracciavo
e tu abbracciavi un'anguria
ti amavo e tu non
sapevi che fare
dell'anguria
perché le tue mani vogliose
di abbracciarmi
non potevano
abbandonarla
e d'altra parte
cosa 
potevi dire aspetta
che poso 
l'anguria?

Aghi Mishòl


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...