La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 21 marzo 2013

l'inchino del poeta nello sguardo

I ciechi con le mani di rondini
virano agli ordini del vento
l'inchino del poeta nello sguardo.

Marina Pizzi



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...