La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.
Alda Merini

giovedì 18 luglio 2013

I miei versi: trasformati in candela li accenderò per te

Stanotte
-come le altre-
trattengo il cielo sveglio per comporre una poesia.

Appena scritta
mi arrampicherò
su una cresta malinconica,
e raggiungerò la tua camera buia.

Sulla spalliera del letto
distenderò silenziosamente
I miei versi:
trasformati in candela
li accenderò per te.

Tarik Aziz "Khabat"



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...